A distanza di appena 10 giorni dalla rescissione anticipata del suo contratto con UFC, il “Soldato di Dio” ha già una nuova casa e potrà quindi proseguire la sua carriera:

Yoel Romero
ha appena firmato un contratto multi-fight con Bellator, dove combatterà nella divisione dei Massimi Leggeri, a 205 libbre.

Il debutto è stato fissato per il 2021, ma al momento non sono state comunicate nè date, nè probabili avversari.

Con 18 match all’attivo (13-5-0), l’ultimo incontro di Romero in UFC si era concluso con la sconfitta per verdetto unanime contro il campione in carica Israel Adesanya, lo scorso marzo