Nel frattempo in Russia, il Presidente Vladimir Putin ha incontrato Khabib Nurmagomedov e suo padre per congratularsi per la vittoria di sabato scorso: «Hai raggiunto l’obiettivo principale, vincendo con dignità ed in modo convincente. Qualsiasi persona sarebbe potuta saltare fuori dall’ottagono se provocata in quella maniera. 

Quando veniamo attaccati dall’esterno, può capitare a tutti di reagire in quel modo, e a volte può scatenarsi un inferno non facile da riuscire a spegnere, anche se sarebbe sempre meglio non spingersi mai fino a quel punto. Chiederò a tuo padre di non punirti in modo troppo severo.»


A cura di:

Fight Clubbing | Palestra Pescara