Si è svolta a Pescara la prima conferenza stampa della 24ª edizione di Fight Clubbing.

Sulla scia dell’enorme successo delle passate edizioni ospitate dalla città, che hanno visto il coinvolgimento rispettivamente di 2100 e 2600 spettatori nel 2017 e nel 2018 e di oltre 1000 atleti in gara nel 2014, il più grande evento di Fighting del Centro-Sud Italia, Fight Clubbing International Championship, fa il suo grande ritorno a Pescara, sabato 4 maggio 2019 presso il Palasport Giovanni Paolo II.

La grande novità della nuova stagione è rappresentata dalla scelta della città di Pescara, per l'ospitalità dei Campionati Nazionali Assoluti Fight1 di Kickboxing, Fight Code Rules, Savate, Grappling/MMA, sotto l'egida dello CSEN, che si terranno insieme al Trofeo Nazionale Open di Kick e Muay Thai, in concomitanza con l’evento serale Fight Clubbing, nei giorni 3, 4, e 5 maggio 2019, presso il Pattinodromo della città.

Inoltre Fight Clubbing ospiterà al suo interno il “Trofeo Elite di Pugilato Abruzzo vs Resto d’Italia”, patrocinato dalla FPI, con una selezione dei migliori pugili locali che affronteranno i migliori atleti provenienti dalle altre regioni, avente come clou un entusiasmante match professionistico e la sfida “Italia vs Resto del Mondo”, patrocinata dallo CSEN, alla quale prenderanno parte i grandi campioni internazionali del ring, che si affronteranno in match PRO di Kickboxing, K-1, MMA, Muay Thai, con in palio tre Titoli Internazionali.

Pescara dunque, ancora una volta diventerà Capitale delle Arti Marziali e degli Sport da Combattimento, con un flusso stimato di 3000 spettatori e 1000 atleti in gara, per un totale di oltre 4000 presenze che promuoveranno Fight Clubbing primo evento sportivo della città, complice anche la recente migrazione dell’ “Iron Man”.

L’evento diverrà inoltre il Primo Memorial del grande Maestro Maurizio D’Aloia, prematuramente scomparso lo scorso 5 febbraio all’età di 44 anni, ed i proventi della manifestazione verranno devoluti alla moglie e al piccolo figlio.

Un ringraziamento speciale al Comune di Pescara e all’Assessore al Turismo e ai grandi eventi Giacomo Cuzzi.