Straordinaria prestazione di Marvin Vettori nella notte di Las Vegas che, al termine delle cinque riprese, sconfigge ai punti con verdetto unanime lo svedese Jack Hermansson (49-46, 49-46, 49-45) e scrive una nuova pagina di storia per le MMA Italiane.

Nel primo Main Event UFC disputato da un italiano, nonostante i soli 7 giorni di preavviso, Marvin non tradisce le aspettative e annulla il numero 4 al mondo, portandosi così nella Top5 del ranking dei Pesi Medi.

Il match ha fatto registrare il record della categoria per il numero dei colpi portati a segno, ben 286, scavalcando il precedente record di 239 appartenente a Whittaker e Romero.

Quarta vittoria consecutiva per Marvin, che porta il suo score a 16-1-4, scoppiando in un pianto liberatoria al termine del match, dopo aver alzato il tricolore al cielo:

«Potevo fare molto meglio, ma sono molto felice per questa vittoria, arrivata contro un avversario pazzesco. L’ho messo giù al primo round e credevo di finalizzarlo, ma poi è resuscitato.
Dedico questo successo a tutti gli italiani che credono in me!»