Jon Bones Jones è risultato nuovamente positivo a due test antidoping effettuati nell’ultimo mese.

La Commissione Atletica del Nevada ha dichiarato che sono state rilevate tracce di Turinabol, concedendo tuttavia l’autorizzazione a combattere questa notte a UFC235 contro Anthony Smith, segnalando che si tratta di residui del 2017.

Sulla bilancia, l’atleta ha fatto registrare il peso corretto di 205 libbre, dichiarando che entro fine 2019 verrà considerato da tutti il miglior fighter di sempre!