La prematura scomparsa del Maestro Maurizio D'Aloia ha lasciato grande sgomento ed un vuoto incolmabile, toccando direttamente e indirettamente migliaia di amici, conoscenti e appassionati di arti marziali di tutta Italia.

Un dramma che ci mostra ancora una volta quanto purtroppo infinitamente piccoli siamo al cospetto dell'universo e quanto ingiusta possa essere talvolta la vita, portandoci via le persone più buone e care, ma che allo stesso tempo ci mostra quanto immensamente grande possa diventare un uomo nel corso della propria esistenza, riuscendo a conquistare i cuori di tantissime persone, continuando a vivere nelle menti di coloro che restano.
E' il caso di Maurizio: una persona buona, una persona onesta, una persona che ha sempre fatto del bene, riuscendo a cambiare in meglio la vita di moltissime persone. Un uomo che con poco è sempre riuscito a fare tanto. Un sognatore, che è riuscito a fare della propria passione il proprio lavoro. Un grande Maestro, che ha sempre vissuto per i propri allievi, e non ha mai smesso di reinventarsi, anno dopo anno...giorno dopo giorno. Un padre di famiglia, che fino all'ultimo ha vissuto del grande amore viscerale per la propria moglie e per il proprio figlio, di appena 4 anni.

E se da un lato non passa un minuto senza che la mente ritorni inesorabilmente al suo ricordo e ai suoi insegnamenti, con il cuore pieno di tristezza e le lacrime agli occhi, dall'altro la voglia di reagire e di voler fare qualcosa, per non render tutto vano, è davvero tanta.

Ancora una volta il mondo dello sport ha dimostrato la sua incredibile grandezza, riuscendo ad abbattere qualsiasi tipo di barriera, grazie ad una raccolta fondi che in appena sei giorni ha superato i 12.000 € in favore della moglie e del figlioletto, che dall'oggi al domani si sono ritrovati soli, con tre cani e due gatti ed un affitto da dover pagare.
Con grande commozione sono state ricevute tantissime donazioni da parte di persone di grande cuore e bontà d'animo, non solo appartenenti alla cerchia di amici, parenti e sportivi, ma anche da parte di persone estranee che, pur non conoscendo direttamente Maurizio, hanno voluto donare il proprio contributo.

E' possibile continuare a partecipare alla raccolta fondi cliccando qui: 
AIUTIAMO LA FAMIGLIA DEL MAESTRO MAURIZIO D'ALOIA

Grazie a tutti per il vostro straordinario sostegno!