Bellissima notizia: è fuori pericolo di vita il pugile sardo Gabriele Cossu, che oggi si è finalmente risvegliato dopo 5 giorni di coma farmacologico.

Cossu, detto “Chapo”, era stato ricoverato sabato notte presso l’Ospedale di Nocera, dopo essersi sentito male al termine del suo quinto incontro da professionista, disputato a Pagani contro Vincenzo La Femina.

Il match era stato interrotto dal coach di Cossu, che ha gettato la spugna all’inizio della terza ripresa, in seguito ad alcuni colpi ricevuti dall’atleta.

Queste le parole del coach sui social: «Il risveglio di Gabriele è la vittoria più bella della mia vita».