Fight Week: la rubrica del Fighting, che vi dà appuntamento sul blog di Fight Clubbing, ogni venerdì pomeriggio con la programmazione televisiva degli eventi del fine settimana ed ogni lunedì sera con tutti i risultati del week-end sportivo. 

Nuovo week-end di grande spettacolo quello appena trascorso, che ha tenuto gli appassionati del Fighting (MMAPugilatoKickboxingK-1Fight CodeMuay Thai) incollati davanti allo schermo venerdì e sabato notte.

Venerdì sera, sul ring del Teatro 10 degli Studi di Cinecittà, il pugile romano Giovanni De Carolis (ex campione del mondo WBA) ha conquistato il Titolo Internazionale WBC Supermedi, sconfiggendo ai punti il rumeno Dragan Lepei, al termine di un match spettacolare. Nel resto della card Mauro Forte ha battuto per TKO alla 5° ripresa l'ucraino Eduard Merinets, Christopher Mondongo ha sconfitto per TKO (ferita) Jonathan Sannino al sesto round, Luca Papola ha vinto ai punti su Valerio Mazzulla, Francesco Russo si è imposto per TKO al 2° round su Maksyn Onyshenko e infine Luca D’Ortenzi ha sconfitto ai punti Ivan Lysytsia.

A Corpus Christi, la rivincita tra Ramirez e Hart ha dato vita ad un intensissimo match nel quale il messicano Gilberto Zurdo Ramirez si è riconfermato campione del mondo WBO dei supermedi sconfiggendo l'avversario ai punti, con verdetto maggioritario. Nel co-main event, l'imbattuto Arnold Barboza Jr. ha sconfitto Manuel Lopez, portando così a 20 il suo record di vittorie consecutive. 

Nessuna sorpresa invece al Madison Square Garden di New York per Canelo Alvarez, che ha messo al tappeto quattro volte un inconsistente Rocky Fielding, chiudendo il match per TKO al terzo Round e conquistando il Titolo del Mondo WBA dei Supermedi. Il pugile messicano ha ottenuto così la sua terza cintura mondiale in tre differenti categorie di peso, dimostrando di trovarsi a perfetto agio a 76 kg nella categoria dei supermedi, dopo aver dominato nei pesi welter e nei pesi medi.
Durante la serata si è messo in mostra anche il giovane talento Ryan Garcia che ha vinto per KO al quinto round contro Braulio Rodriguez. Tevin Farmer si è riconfermato campione IBF dei pesi superpiuma vincendo ai punti per verdetto unanime su Francisco Fonseca. Infine Sadam Ali ha battuto Mauricio Herrera vincendo per decisione unanime.

Durante la 79ima edizione del Kunlun FightSergei Kuliaba ha sconfitto in finale Gu Hui, aggiudicandosi il torneo a 8 uomini della categoria -66 Kg. Nel resto della main vincono per decisione Song Shaoqiu, Wang Wenfeng e Zhang Chunyu, mentre nel main di MMA Banmaduoji finalizza Anatpong Bunrad al terzo round.

Durante UFC Milwaukee di Domenica 16 Dicembre 2018, Al Iaquinta ha sconfitto Kevin Lee per decisione unanime, Edson Barboza ha sconfitto Daniel Hooker per TKO (pugni) al 2:19 del terzo round, Rob Font ha sconfitto Sergio Pettis per decisione unanime e infine Charles Oliveira ha battuto Jim Miller per sottomissione (rear-naked choke) al 1:15 del primo round.

Nel main event di Bellator 213 Ilima-Lei Macfarlane ha sconfitto Valerie Letourneau per sottomissione al 3:19 del terzo round (triangle choke). Grande ritorno di Lyoto Machida che sconfigge Rafael Carvalho per split decision. Neiman Gracie ha battuto Ed Ruth per sottomissione (rear-naked choke) al 2:17 del quarto round, infine Liam McGeary ha battuto Muhammed Lawal per knockout al terzo round. 

Di:
Andrea Sagi