Fight Week: la rubrica del Fighting, che vi dà appuntamento sul blog di Fight Clubbing, ogni venerdì pomeriggio con la programmazione televisiva degli eventi del fine settimana ed ogni lunedì sera con tutti i risultati del week-end sportivo. 

Altro grande fine settimana di sport da combattimento quello appena concluso, che ha entusiasmato i fans di tutto il mondo con ben 6 eventi internazionali di grande prestigio:

Durante UFC 231 di sabato notte, Max Holloway ha sconfitto Brian Ortega per KOT alla quarta ripresa, difendendo il Titolo dei Pesi Piuma per la seconda volta e portando a 13 il suo record di vittorie consecutive. Valentina Shevchenko ha sconfitto ai punti Joanna Jedrzejczyk ai punti, diventando così la nuova campionessa dei pesi Mosca Femminili. Gunnar Nelson ha sconfitto Alex Oliveira per sottomissione al secondo round (4:17). Hakeem Dawodu ha battuto Kyle Bochniak con verdetto non unanime, mentre Thiago Santos ha messo KO Jimi Manuwa al 0:41 del secondo round.

L'evento ONE Championship: Destiny of Champions ha visto il grande ritorno di Yodsanklai che ha messo KO Luis Regis al primo round (2:08). Kiamrian Abbasov ha battuto Agilan Thani per sottomissione (rear-naked choke), al primo round (2:35). Jihin Radzuan ha vinto per verdetto unanime su Jenny Huang. Il thai boxer Petchmorrakot Petchyindee ha messo KO al secondo round il forte Liam HarrisonVitaly Bigdash ha sottomesso Yuki Niimura al primo round (4:24). Yosuke Saruta ha vinto per verdetto unanime su Alex Silva, mentre Panpayak Jitmuangnon ha sconfitto ai punti Rui Botelho.

Durante EFC76 Karolina Wojcik ha sottratto all'italiana Chiara Penco il titolo dei pesi paglia, vincendo per decisione non unanime. Jared Vanderaa ha messo KO Ruan Potts al terzo round (3:25), conquistando la corona dei Pesi Massimi ad Interim. Vincono anche Stuart Austin per KO su Andrew Van Zyl e Jose Da Rocha per TKO su Conrad Seabi.

Durante Glory 62 di Rotterdam, Jamal Ben Saddik si è aggiudicato il Torneo dei Pesi Massimi a 8 uomini. Nel corso della serata vincono anche Luis Tavares per split decision su Artur Golov, Marat Grigorian per split decision su Christian Baya, Yjani Beztati su Stoyan Koprivlenski con verdetto unanime, Dmitrii Menshikov per KO al primo round ai danni di Robbie Hageman e Hamicha per KO (r1) su Miles Simson via KO.

Per gli amanti del pugilato, il match tra Brook e Zerafa, andato in scena alla Sheffield Arena, ha visto Kell Brook vincere per decisione unanime al termine delle dodici riprese, contro Michael Zerafa.
Nel mentre, al Madison Square Garden di New York abbiamo invece assistito all'ennesima vittoria di Vasyl Lomachenko che ha impartito una lezione a Jose Pedraza, conquistando il Titolo WBO dei pesi leggeri, con verdetto unanime. Teofimo Lopez Jr. ha invece messo KO Mason Menard in appena 44 secondi, mentre Emanuel Navarrete ha sconfitto Isaac Dogboe per decisione unanime. Infine, segnaliamo nell'undercard dell'evento la bellissima vittoria del peso massimo italiano Guido Vianello, che ha messo al tappeto Luke Lyons al secondo round.

Di:
Andrea Sagi