In seguito agli episodi avvenuti lo scorso 6 ottobre Conor McGregor ha ricevuto una sospensione di 6 mesi e una multa di 50.000 dollari, pertanto potrà tornare a combattere a partire dal prossimo 6 aprile.

Inoltre, a partire da oggi, l’irlandese verra tenuto sotto controllo dalla Commissione Atletica del Nevada che potrà multare e squalificare Conor in base a ciò che dirà prima di ogni match, ponendo così definitivamente la parola fine al trash talking che tanto lo aveva contraddistinto negli ultimi anni.

Khabib Nurmagomedov
ha ricevuto invece una multa di 500.000 dollari e 9 mesi di squalifica, per quanto accaduto al termine del match di ottobre. La squalifica potrà esser ridotta a 6 mesi qualora Khabib decidesse di prendere parte ad una campagna anti-bullismo! Hanno ricevuto inoltre una squalifica di 12 mesi e 25 mila dollari di multa Zubaira Tukhugov e Abubakar Nurmagomedov.