Si chiude purtroppo con una brutta sconfitta al primo turno l'avventura del pugile di Marcianise, durante la seconda edizione dei Giochi Olimpici Europei di Minsk, in Bielorussia.

Tatanka è stato sconfitto ai sedicesimi di finale dal pugile croato Marko Milun, che si è imposto con verdetto unanime al termine di un match a senso unico, nel quale l'atleta italiano non è purtroppo mai riuscito a impensierire il suo avversario.

La clamorosa sconfitta è arrivata contro ogni pronostico a distanza di poche ore dalla Cerimonia di Apertura dei Giochi, durante la quale Russo ha rappresentato l'Italia Team come porta bandiera azzurro.

Occhi puntati ora sugli altri pugili in gara e sugli azzurri delle nazionali di Judo, Lotta, Karate e Sambo.